giovedì 25 agosto 2005

Gli arcobaleni del cuore

Quanti arcobaleni mi disegna il cuore,

per cercare di confondermi la mente.


Quante ghirlande fatte di parole,

allacciate alla vita, prepotentemente.


Quanti ricordi, quante sensazioni

e quante impercettibili emozioni.


Respiro, ascolto, stringo forte gli occhi,

non sento che mi tremano i ginocchi.


Il nome tuo contiene tutto questo

ed altri mondi ancor che non riesco,


nel vago turbamento di colore,

a riempire con tutto questo amore.

Nessun commento:

Posta un commento