lunedì 30 gennaio 2006

Avrò

Avrò mani a raccontarti

i giorni miei

passati nel desiderio di te,

delle tue mani su di me.

Avrò pazienza

di aspettare la tua bocca

a cui impaziente anelo,

avrò cuore e calore

da scaldarti il cuore.

Avrò pietà per questo sentimento

da consumarsi preferibilmente

entro la scadenza dell'amore.

2 commenti:

dipcadeave ha detto...

... ma l'amore non ha scadenza... giusto??

h2no3 ha detto...

certo che NO ! l'amore conta ! "conosci un altro modo per fregar la morte" (Ligabue) ...

Posta un commento