mercoledì 26 luglio 2006

Sogno d'estate

Quando sembra

di toccarsi

è già il momento:


andare via come

comete nello spazio.


E resta qualche goccia

di sudore

sulla pelle.

1 commento:

utente anonimo ha detto...

....forse...

ma credo, resti anche il piacere del mondo in cui si è entrati

vera

Posta un commento