lunedì 28 agosto 2006

Altro colore

Non poco mi pesa, sai
questa distanza
con te che non mi sei distante:
sapere delle tue difficoltà
senza poter lenire quel dolore.

Il mio tramonto assume
altro colore, quando penso
che di croci se ne portano
più in vita,
e non si muore.

Ed è silenzio, il mio
per non ferire,
per non dimenticare
gli occhi che guardai
e mi guardarono
così, senza parlare.

2 commenti:

dipcadeave ha detto...

.. che toni di nostalgia.. così cupi.. ma, a volte, non sarebbe il caso di gettare quelle croci??

utente anonimo ha detto...

la bocca può tacere, ma gli occhi non conoscono silenzio...

Vera

Posta un commento