venerdì 27 ottobre 2006

Luce tagliente del tramonto

Luce tagliente del tramonto
che spezzi palazzi,
che passi e strapazzi
pensieri di oggi,
speranze di ieri:
rimandami l'ora legale
di quando era bene, era male,
di quando era ancora possibile
amare o forse
soltanto sperare.

Passata la soglia,
rimane quel grigio,
quel vago ricordo
di gioia, di voglia:
residuo di un conto
sbirciato alla luce
di un altro tramonto.

2 commenti:

utente anonimo ha detto...

la vita è fatta di corsi e ricorsi e chissà che non torni quella " ora legale " che ti risarcisca del tempo non vissuto...

Raffaella

dipcadeave ha detto...

L'ora legale tornerà a marzo.. lascia che marzo arrivi...

Posta un commento