sabato 30 dicembre 2006

Ordine

Sistemo
piccole cose
su questa scrivania
che non ho mai avuto:

la penna, una matita,
un bloc-notes
per annotare
sentimenti inutili.

Inchiostro
grigioazzurro,
che dagli occhi
prendo a goccia a goccia

per disegnar
dell'anima fantastiche
ardite semplici originali
mie costruzioni.

3 commenti:

utente anonimo ha detto...

Profonda e limpida, come te

Driade75 ha detto...

"Sistemo/piccole cose/su questa scrivania/che non ho mai avuto." Questi versi basterebbero da soli a fare una poesia.

Poesia delle piccole cose, appunti d'anima disegnati in inchiostro "grigioazzurro", costruzioni fantastiche al tempo stesso "ardite" e "semplici".

Ogni tanto vengo a trovarti e scopro incantevoli "piccoli" versi.

Aleteia ha detto...

è l' immaginazione la scrivania perenne di ogni poeta..

Buon Anno, Carlo

Margot

Posta un commento