giovedì 25 gennaio 2007

Bocciato

Ma tu non sai
di che son fatti i giorni.
Non ho studiato a fondo
la tua materia, e quindi
resto con la mia anima,
pensiero e mente,
deboli correnti del cervello
e sentimenti da spaccare il cuore.

Nulla di materiale, capirai !
Da fuori a volte neanche puoi vederlo,
e un uomo timido lo è molto di più
quanto più gli interessa una persona
(non maschio-e-femmina si presenta
il gioco, ma da persona umana con
persona a fronte, vedi com'è strano).

Bocciato a quell'esame, tu lo sai,
non valeva la pena di ripeterlo
a tanto tempo di distanza, poi !
Non ho studiato affatto
la materialità di cui
pretendi che io sappia
com'è fatta, o quello che tu vuoi:
ma tu non sai
di che son fatti i giorni,
specie quelli miei.

1 commento:

dipcadeave ha detto...

Di cosa sono fatti i giorni? Di ore, di minuti, di secondi.. di cosa sono fatti i tuoi attimi? Ritenta quell'esame.. chissà!!

Posta un commento