lunedì 9 luglio 2007

La legnaia (prologo)

Avevano perlustrato la zona in lungo e in largo. Non sembrava esserci nessun luogo ospitale per una coppia di "clandestini" che volevano soltanto passare qualche ora per conto loro.

Soltanto una piccola macchia scura aveva attirato la loro attenzione. Tornarono indietro e videro che si trattava di un stretto passaggio fra il fogliame di alcuni alberi, che nascondeva un piccolo deposito di legna.

Era l'unico posto in cui potevano fermarsi, e si fermarono.

(continua qui)

1 commento:

Polikwaptiwa ha detto...

ora dovrò cercare del cioccolato allo zenzero perché sono incuriosita

Posta un commento