domenica 30 marzo 2008

Single

M'avanza sempre l'insalata
e del formaggio che muffisce in frigo
non so che farmene in certe sere tristi
amare di minuti e gonfie di quel troppo passato
che non mi risponde quando chiedo il conto.

Se fossi saggio, stenderei il bucato,
rammenderei calzini come fossero storie
rimaste là in sospeso a cavallo del cuore.

Rimango a carezzare le dolcezze
che qualcuno un giorno mi ha donato
e tolgo all'anima le grinze
con il ferro a vapore e alle camicie.

2 commenti:

utente anonimo ha detto...

E' la vita che muffisce, non il formaggio!!! Potresti metterlo nella frittata il formaggio, o sulle zucchine e le melenzane ripiene, o nella suprema di pollo...insomma, un pò di fantasia a tavola aiuta a guardare la vita da un'altra dimensione...a domani

Astrud

Amerei ha detto...

Ma tu pensa quanti grattacapi ti risparmi in compenso!!

Posta un commento