domenica 18 maggio 2008

Lontano

Il tempo che passa

lontano da te

colora le note

fruscio della seta

odora di polvere

al gusto di sete

di pioggia una goccia

una goccia una goccia:

il vento l'evapora

asciuga le notti

di vuoti silenzi

che segnano invano

il tempo che passo

lontano da te.

1 commento:

utente anonimo ha detto...

ti amo

Posta un commento