domenica 14 dicembre 2008

Tu

Senza tempo

per vivere rinchiusa

fra mura assai domestiche

rincorri sogni

fantastiche chimere

e le copri di rabbia

nell'oggi che non si fa domani

e nei tuoi occhi abbassi

la guardia dell'essere

in attesa di tregua

o almeno

di uno sciopero

degli affanni.

2 commenti:

eallaigamma ha detto...

ironica al punto giusto

e anche molto viva



questo verso:


fra mura assai domestiche


lo trovo perfetto in quell'."assai!


ciao.

Polikwaptiwa ha detto...

una delle tue più belle poe

Posta un commento