mercoledì 8 aprile 2009

Un cielo di aquiloni

A tutti i bambini morti: perché morire quando si è ancora cuccioli è sempre un'ingiustizia di Natura, anche se spesso avviene per mano dell'uomo, o a causa sua.


Posso stendere un cielo di aquiloni

sopra la testa dei bambini (buoni)

perché sai, di cattivi non ne ho visti mai:

e più di altri lo so bene io, che porto

primavere dentro dove inverno è fuori

e slaccio arcobaleni di colori.

3 commenti:

Polikwaptiwa ha detto...

dolce dolce

come un gridolino di primavere

che mancano a volte il cielo

MauroPiadi ha detto...

Dovremmo tutti avere "primavere dentro", ma purtroppo non è così, caro C...

utente anonimo ha detto...

..E' musica lieve, delicato colore mancato di bambino... amore.

(Viola)

Posta un commento