martedì 9 febbraio 2010

L'ultimo Moby Dick

Robin Hood sei andato al rogo,

morto -chissà- per un salasso

di buona volontà.


Si nasce ormai satolli

di questo stare insieme

che puzza di sudore delle ascelle.


Nessuno sa perché

rubare il pane dei fratelli

si fa per noia ormai.


Il mare è calmo:

l'ultimo Moby Dick venne arpionato

e giace sulla schiena senza fiato.

2 commenti:

Polikwaptiwa ha detto...

ma..non si diceva.... "in culo alla balena?"
mi sa che la vita fa il contrario
ciao ciao
Robin the Hood
who robbed the rich
to give the poor

stefe 

h2no3 ha detto...

sono piuttosto pessimista in merito: si fa presto a trovarsi una ... balena in culo! e c'è in giro Nibor Dooh, che ruba ai poveri per dare ai ricchi!

Posta un commento