sabato 16 gennaio 2010

Oggi

Oggi c'è il sole. Ho appena mezz'ora per scrivere qualcosa. Perdo sempre le mie battaglie contro il tempo. Farò le solite cose, o forse altre. Non importa. Nulla importa ormai più di tanto. Ho superato la soglia. Il dolore mi fa compagnia. La testa è sempre piena di cose inutili, dannose. Non c'è più spazio per metterci me stesso. Si può vivere per anni, così, avvelenati dentro. Ogni giorno si muore un pezzetto, ogni giorno un po' di più. Gesti quotidiani, senza senso. Tempo scaduto.


Oggi c'è il sole.

1 commento:

utente anonimo ha detto...

Mio 

Posta un commento