martedì 15 dicembre 2009

Delirio d'inverno

Non sono io, non sono io

quel vecchio là

riflesso nello specchio.


Pensa se mai dovessi un giorno

svegliarmi e riconoscermi

con i capelli bianchi

la barba incolta

i piedi strascicanti

pieno di acciacchi

e un pò rincoglionito,

lo sguardo fisso

dietro la finestra e vuoto.

Non sono io, l'ho detto e lo ripeto.


L'inverno lo terrò come tappeto.

2 commenti:

utente anonimo ha detto...

Ma le stagioni rotolano, l'inverno passerà e avrai la promavera ai tuoi piedi...:)) Bacio
Astrud

utente anonimo ha detto...

 no, non sei lui
blu fiordaliso

Posta un commento