lunedì 29 agosto 2005

Extrasistole

Un altro mattino,

un cuore che inventa i suoi battiti,

rallenta,

riprende la corsa,

volteggia sui pattini.


Paesaggi stupìti,

non manca la voglia di palpiti,

fermarsi

e poi rituffarsi:

un'altra extrasistole.

Nessun commento:

Posta un commento