sabato 17 marzo 2007

Niente da fare

Sarò spettatore dei canti
degli usignoli
che preparano
il nido.

Io no
non ho niente
da fare.

2 commenti:

Aleteia ha detto...

brevemente intensa... lascia l'amaro in bocca e sfugge come il tempo

un abbraccio

Margot

dipcadeave ha detto...

Potresti aiutare gli altri sprovveduti uccelletti a non crollare ogni volta dal loro nido malfermo ... ;)

Posta un commento